Autore: Webmaster

Dispersione scolastica

L’Istituto Omnicomprensivo Pestalozzi è ubicato in un quartiere periferico della città e ciò determina l’assunzione da parte della scuola del ruolo di Ente che, sovente, rappresenta uno dei pochi punti di riferimento per il territorio.

Uno dei problemi più impegnativi per l’istituzione è indiscutibilmente la dispersione scolastica, fenomeno ancora presente in percentuale non indifferente. Il termine indica un prematuro allontanamento dal percorso formativo con conseguenze negative per lo sviluppo della persona nel suo insieme.

L’Istituto Pestalozzi nell’ottica di porre in evidenza il problema della dispersione scolastica e cercare di arginarlo ha individuato una funzione strumentale, AREA 9, che è preposta al monitoraggio continuo dei casi segnalati e che provvede a mettere in atto azioni volte alla prevenzione ed alla lotta alla dispersione scolastica. Nello specifico è stata elaborata una procedura interna le cui fasi sono le seguenti:

  • Al fine della tempestiva individuazione dei casi di dispersione scolastica e/o di frequenza irregolare gli insegnanti della scuola primaria e i coordinatori di classe della scuola secondaria di I e II grado sono invitati a monitorare la frequenza dei propri alunni/studenti con il supporto di una scheda di rilevazione dati;
  • Al raggiungimento della soglia di allarme, pari al 40% di assenze, sia continuative che saltuarie, nell’arco di un mese, gli insegnanti sono tenuti a convocare e sollecitare personalmente e benevolmente la famiglia
  • Qualora il problema persistesse i docenti sono tenuti a relazionare, nel corso del mese successivo alla F.S. per attivare le procedure formali con l’intervento del Dirigente Scolastico e, successivamente, del servizio di assistenza sociale.

Il fenomeno della dispersione scolastica determina l’uscita precoce dal sistema dell’istruzione ed espone i giovani al rischio più alto di coinvolgimento in comportamenti devianti oltre che alla non occupazione con conseguenze negative sul benessere dell’intera società.

È proprio nell’ottica di poter garantire agli studenti la possibilità di frequentare un corso di studi di secondo grado anche nel proprio territorio e di conseguire un titolo spendibile nel mondo del lavoro, che a partire dall’A.S. 2015/2016 la nostra scuola è divenuta Istituto Omnicomprensivo con l’attivazione dell’“Istituto Professionale per l’Enogastronomia e l’ospitalità alberghiera”.

Seminario di studi: “Il piano di Miglioramento e la rendicontazione sociale delle scuole”

Seminario Il piano di Miglioramento e la rendicontazione sociale delle scuole

Lunedì 13 febbraio 2017 l’Istituto Omnicomprensivo Pestalozzi ospita il SEMINARIO DI STUDIO “Il piano di Miglioramento e la rendicontazione sociale delle scuole – Per una didattica efficace e per lo sviluppo di competenze”, organizzato dalla Rete di Scuole SOPHIA.

Interverranno Massimo Faggioli, Serena Greco e Francesca Storai (Area della Valutazione e dei processi di Miglioramento -INDIRE).

Il seminario si svolgerà presso l’Auditorium di Viale Nitta dalle ore 15,00 alle ore 18,00.